clientirollingclub@gmail.com
+39 351 5054559
LUN-VEN 9:00 - 13:00 | 15:00 - 20:00
clientirollingclub@gmail.com
+39 351 5054559
LUN-VEN 9:00 - 13:00 | 15:00 - 20:00
Il Foam Roller
Condividi:

Il Foam Roller  è un cilindro in plastica o schiuma di lattice che agisce sulla muscolatura grazie alla pressione esercitata dal peso del corpo su di esso. Il Foam Roller è un’accessorio molto utilizzato durante gli esercizi di Pilates.

E’ adatto sia per gli sportivi assidui sia per le persone sedentarie, che hanno bisogno ad esempio di sciogliere la muscolatura contratta dopo una giornata passata in ufficio davanti al monitor di un computer.
Il Foam Roller può essere utilizzato sia per il recupero muscolare sia per la normale attività fisica tesa ad alleviare le tensioni muscolari e a favorire la corretta circolazione sanguigna e il buon funzionamento muscolare.

 Si può usare in molto modi, per variare e intensificare gli esercizi di Pilates:
– Sdraiandosi sopra si sollecitano soprattutto i muscoli profondi, per rimanere ben centrati sul rullo.
– In appoggio sulle mani, si aumenta la difficoltà del rafforzamento muscolare o della postura.
– Appoggiando i piedi nel sollevamento del bacino, si fa lavorare in instabilità il muscolo trasverso.

Occorre però riscaldarsi a dovere prima di utilizzarlo; e soprattutto non si deve utilizzare ” a freddo” direttamente sulle articolazioni  e non bisogna utilizzalo in caso di dolori acuti o episodi post traumatici.

 

Alcuni esercizi con il Foam Roller:

Il Foam Roller per le gambe
’utilizzo più comune del Foam Roller interessa proprio le gambe, in particolare i polpacci, i quadricipiti e i bicipiti femorali. I vantaggio del Foam Roller sono molteplici, oltre ad allentare le tensioni muscolari e molto utile per combattare la ritenzione idrica e la cellulite. (
Per alleviare i dolori alla schiena ci sono diversi possibili utilizzi del Foam Roller che si possono fare a seconda della zona di interesse: spalle, colonna vertebrale o zona lombare.

Il Foam Roller per le spalle
Questo esercizio è consigliato per le persone che passano molte tempo sedute alla scrivania, magari davanti al computer. Il movimento da effettuare consiste nel rotolare il Foam Roller avanti e indietro e in sù e in giù. La posizione di partenza è sdraiati a pancia in su con le gambe piegate, i piedi ben puntati a terra e le mani dietro la nuca o se preferite sul petto. Il Foam Roller va posizionato nella parte alta della schiena e fatto scivolare lentamente in su e in giù e poi in avanti e indietro. Potete spingere un pò in più con li vostro peso quando incontrate un punto particolarmente dolorante, senza esagerare troppo con la pressione. Con questo esercizi allenerete anche i muscoli addominali.

Il Foam Roller per la schiena
La posizione di partenza prevede di posizionare il rullo Foam Roller sotto la parte bassa della schiena(zona lombare), dopodichè spingete verso il petto la gamba sinistra abbracciando il ginocchio sinistro. A questo punto massaggiate con il rullo Foam Roller la parte sinistra della schiena, nella zona bassa, poco sopra i glutei. Si consiglia dai 10 ai 12 passaggi, sempre con movimento lenti e costanti. L’esercizio va ripetuto anche sul lato destro.

 

Un piccolo esempio di Foam Roller al Rolling Club – Diana Cassarino

Condividi: